Tanfo sul pianerottolo, trovato cadavere in un appartamento

La macabra scoperta nel bagno di un appartamento in via degli Incisori a Brescia. Il corpo del 62enne era in avanzato stato di decomposizione, oggi l'autopsia

Immagine d'archivio

Brescia - Ad allarmare i vicini di casa e a convincerli a chiamare la Polizia e i Vigili del Fuoco, il forte odore che proveniva da un appartamento dell'uomo, un 62enne che viveva solo.

Giunte sul posto, una palazzina di via Incisori,  le forze dell'ordine hanno forzato la porta d'ingresso. Il corpo nudo e in avanzato stato di decomposizione del proprietario di casa  giaceva sul pavimento del bagno.

L'ipotesi degli inquirenti è che si sia trattato di una morte naturale, ma per stabilire con esattezza le cause del decesso si attendono i risultati dell'autopsia, disposta dal magistrato Laura Ghirardi, che sarà eseguita in giornata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento