Allarme bomba in tribunale: "Lo faccio saltare in aria e ammazzo il magistrato"

Allarme bomba al Tribunale di Brescia, subito rientrato: denunciato un mitomane. La telefonata al Palazzo di Giustizia, sabato mattina, a pochi giorni dalla visita del presidente Mattarella

Foto d'archivio

Prima minaccia: “Metterò una bomba al Palazzo di Giustizia di Brescia”. Seconda minaccia: “E strozzerò anche il magistrato che sta indagando su di me”. Discorso chiuso, per ora: l'uomo è stato rintracciato e denunciato per procurato allarme. Sono da verificare i suoi “disguidi” con la giustizia.

Ma l'allarme c'è stato, eccome. Soprattutto perché la telefonata poteva essere “misurata” nel giorno della presenza del presidente della Repubblica. Il mitomane, o chi per lui che ha alzato il telefono, ha detto di essere pronto ad agire anche martedì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando appunto in città c'era il presidente. Tribunale blindato, ma fin da subito: la telefonata è arrivata sabato, l'intera struttura è stata evacuata e “bonificata”, verificata in ogni minimo dettaglio. E di tracce di bombe, manco l'ombra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

Torna su
BresciaToday è in caricamento