Brescia trasporti: nuovi sconti per gli universitari

Per il secondo anno consecutivo viene lanciata la campagna di sconti chiamata "Brescia.città&università", grazie ai finanziamenti stanziati dal comune (45mila euro) e da Brescia Mobilità (32mila euro fra Brescia Trasporti e Sintesi)

Per il secondo anno consecutivo viene lanciata la campagna di sconti chiamata “Brescia.città&università”. Grazie ai finanziamenti stanziati dal comune (45mila euro) e da Brescia Mobilità (32mila euro fra Brescia Trasporti e Sintesi), verrà creata per gli studenti una sola tessera per tutti i servizi.
Sulla Omnibus Card saranno caricati tutti gli abbonamenti scontati ai vari parcheggi, al car sharing, al trasporto pubblico e al bike sharing. Si può far richiesta della tessera, presentandosi con una fototessera e il versamento di 5 euro di cauzione, alle casse di Brescia Trasporti (via San Donino) e all’Infopoint di piazza Loggia.

Le matricole potranno beneficiare di uno sconto del 50% sull’abbonamento ai bus per la zona 1, 126 euro invece che 252, e la zona 1+2 , 198 anziché 396. Per tutti gli studenti sono stati riservati 30 posti  nel parcheggio di Fossa Bagni con uno sconto del 50%  sull’abbonamento mensile.E per chi vorrà abbonarsi a Bicimia, potrà farlo senza versare la cauzione di 25 euro.

“Questo ulteriore ampliamento del servizio è una politica importante per caratterizzare la città come universitaria. È una vocazione scoperta da poco ma che si sta rafforzando sempre di più, dobbiamo prenderci cura degli studenti”, ha dichiarato il vicesindaco Fabio Rolfi.  “Quest’anno puntiamo sulle matricole per non interrompere l’abitudine degli studenti delle scuole superiori ad andare a scuola in autobus: potranno fare la stessa cosa all’università. La nostra amministrazione non vuole imporre a nessuno il trasporto pubblico locale, ma vogliamo renderlo più attrattivo per gli studenti”.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brescia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento