Padre sgrida la figlioletta, un passante chiama i carabinieri

E' successo giovedì pomeriggio in piazza Tito Speri. Nessuna violenza da parte dell'uomo, nulla che giustificasse l'intervento di una pattuglia di militari

Foto d'archivio

BRESCIA. Chissà cosa deve aver pensato un passante di piazza Tito Speri, che - attorno alle 15.30 di giovedì - ha chiamato i carabinieri per denunciare un’aggressione ai danni di una bambina di 8 anni.

Una pattuglia è intervenuta nell’arco di pochi minuti, ma - una volta arrivati sul posto - i militari hanno constato che si trattava di un normale ramanzina di un padre alla propria figlia. Certo, forse qualche urla e strattone di troppo, ma nulla che giustificasse la chiamata al 112.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento