Nuovo terremoto al Nord: epicentro Berceto, provincia di Parma

Il sisma è avvenuto in una zona nella quale i terremoti molto profondi, fino a 70 chilometri, sono avvenuti anche in passato. Secondo gli esperti dell'Ingv un terremoto avvenuto così in profondità viene facilmente avvertito in un'area molto estesa

La pianura Padana trema ancora. La forte scossa, sentita in tutto il Nord Italia, secondo le primissime stime dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), è di magnitudo 5.4, circa 60 chilometri di profondità: epicentro nella zona confine sull'Appennino tosco-emiliano, vicino a Berceto, provincia di Parma.

In Veneto, chiamate allarmate ai centralini dei vigili del fuoco sono giunti soprattutto a Verona. Il movimento tellurico è stato avvertito distintamente anche in altre città, come Venezia, Vicenza, Milano, Torino, Bolzano, Genova, Modena, Parma, Reggio Emilia, Firenze.

Le Ferrovie dello Stato hanno ridotto a scopo precauzionale la velocità dei convogli in transito in tutta l'Emilia-Romagna. Lo ha reso noto il responsabile della Protezione civile regionale, Demetrio Egidi. Questa prescrizione resterà in vigore fino a che le verifiche strutturali saranno ultimate. Controlli anche sulle dighe e sulle linee telefoniche.

- Terremoto: chiesa chiusa a Carrara, la messa si fa al cinema
- Terremoti al Nord: Gabrielli convoca comitato operativo Protezione Civile per fare il punto sullo sciame sismico
- Terremoto, il racconto del sindaco di Berceto: "Una grande paura"
- Terremoto: il racconto del sindaco Monchio, altro paese epicentro
- Terremoto al Nord: sospesi treni tratta Milano-Bologna
- Terremoto: crolla tetto della chiesa, due fedeli illesi a Massa
- Terremoto 27 gennaio 2012: spiega l'Istituto Nazionale Geofisica

A Milano, dove è scattato automaticamente il piano di sicurezza messo a punto dalle ditte, dopo la scossa di terremoto. Ai vigili del fuoco non risultano evacuazioni delle scuole ancora aperte nel pomeriggio (in particolare gli asili), ma non escludono che gli istituti abbiano deciso autonomamente. In provincia a Garbagnate Milanese è stata evacuata una scuola materna per le crepe in un muro. Molte le telefonate ai pompieri per informazioni sull'entità della scossa.

Al momento però non sono arrivate richieste di soccorso né sono stati segnalati danni. Le squadre dei vigili del fuoco sono comunque uscite di propria iniziativa per verificare la situazione.

Epicentro: 44.517°N, 9.892°E - Nei pressi di Berceto e Roccamurata
epicentro-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento