menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sale sul tetto della chiesa e lancia le tegole: fermato dai vigili del fuoco

Per bloccarlo e metterlo in salvo i vigili del fuoco sono dovuti salire sul tetto della chiesa con l'autoscala

Polizia locale, carabinieri, vigili del fuoco e personale sanitario a bordo di un'ambulanza e un'automedica: in un periodo di forte emergenza e grande mobilitazione da parte di tutte le forze di soccorso, ogni singolo intervento ha ricadute a cascata per molti altri casi urgenti.  Purtroppo oggi all'ora di pranzo un caso ha tenuto occupate a lungo molte persone che avrebbero potuto essere altrove, in soccorso dei numerosi contagiati dal coronavirus. 

I fatti. Attorno alle 11:30 in centrale è scattato l'allarme per la presenza di un uomo sul tetto della chiesa di San Giovanni, in centro storico a Brescia. Dal tetto, l'uomo lanciava tegole in strada, si temeva per l'incolumità degli eventuali passanti e per la sua, visto che gridava frasi sconnesse e soprattutto minacciava di lanciarsi nel vuoto. 

Dopo aver messo in sicurezza un tratto di strada, è giunta sul posto un'autoscala dei vigili del fuoco. Dentro al cestello, gli agenti hanno raggiunto l'uomo e, dopo una lunga trattativa, attorno alle 13 lo hanno convinto a scendere. Una volta al sicuro, l'uomo è stato trasportato in ospedale per accertamenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento