rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Tentano di violentarla mentre va al lavoro alle 7 di mattina

Vittima dell'aggressione una barista di 26 anni. Gli inquirenti sono alla ricerca di un uomo d'origine nordafricana

Rischia di essere violentata mentre va al lavoro alle sette di mattina. E' successo venerdì lungo via Industriale, autore dell'aggressione un uomo di origini nordafricane che già in precedenza era stato autore di pesanti apprezzamenti nei confronti della stessa donna.

Venerdì, però, l'uomo si è spinto ben oltre e, dopo averla bloccata contro un muro, ha cercato di abusare di lei. Dopo un primo attimo di smarrimento causato dal panico, la donna - una barista 26enne - ha incominciato a urlare mettendo in fuga l'aggressore, che si è velocemente dileguato.

"All'inizio ero sotto shock - commenta la giovane - e non riuscivo a reagire, poi fortunatamente sono riuscita a tornare in me e a farlo scappare. Quell'uomo è pericoloso, va fermato: servono leggi più restrittive, non posso camminare per strada al mattino con la paura di essere violentata."

In base alla descrizione fornita agli investigatori dell'Arma, continuano le ricerche dell'aggressore che, a detta della 26enne, dovrebbe avere un'età compresa tra i 35 e i 40 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di violentarla mentre va al lavoro alle 7 di mattina

BresciaToday è in caricamento