rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Annuncia un omicidio-suicidio, poi si accoltella davanti ai poliziotti

Il messaggio su Facebook che spaventa amici e conoscenti

“La mia morte si avvicina ma non sarò da solo”: è questo il messaggio, pubblicato su Facebook e riportato dal Giornale di Brescia, che ha fatto scatenare la mobilitazione per salvare non una, ma forse due vite l'altra sera in città. Il protagonista della tragedia sfiorata è un 55enne dal passato burrascoso, già noto alle forze dell'ordine: da tempo si sapeva delle forti tensioni con la sua ex compagna, e quel messaggio ha fatto temere il peggio ad amici e conoscenti.

Tagli alle braccia e ai polsi

E' subito stato allertato il 112, che ha mobilitato uomini e mezzi della Questura di Brescia. La donna, considerata a rischio, è stata messa al sicuro: l'uomo è stato raggiunto in tarda serata da una volante. L'hanno raggiunto a casa, e qui il 55enne ha estratto un coltello e dopo svariate minacce l'ha usato per farsi del male, procurandosi profonde ferite alle braccia e ai polsi.

Mentre il sangue scorreva a fiumi, l'uomo è stato immobilizzato e affidato alle cure dei sanitari (già sul posto). Trasferito in ospedale, è stato medicato e sottoposto anche a un Tso, un trattamento sanitario obbligatorio. Ora è sotto controllo in un reparto specialistico. Senza subbio, una tragedia sfiorata: sarebbe potuto essere un omicidio-suicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annuncia un omicidio-suicidio, poi si accoltella davanti ai poliziotti

BresciaToday è in caricamento