Cronaca Manerbio

Bassa sott'acqua: strade come fiumi in piena, cantine e campi allagati

Decine gli interventi dei Vigili del Fuoco lunedì mattina: un violento temporale ha colpito la Bassa bresciana, causando non pochi disagi

Un violento nubifragio si è abbattuto sulla Bassa Bresciana nelle prime ore di lunedì mattina, provocando non pochi disagi: strade allagate e quasi impercorribili; cantine, cortili, garage colmi d'acqua e campi completamente sommersi. Le situazioni più critiche a Manerbio e Bassano Bresciano.

VIDEO - Temporale a Manerbio,
strade sommerse dall’acqua

Decine gli interventi dei Vigili del Fuoco, impegnati per ore a fronteggiare i danni del nubifragio che si è abbattuto prima delle 7 su tutta la Bassa. L'intervento più rilevante a Manerbio: un sottopasso della Provinciale 45bis si è completamente allagato e un'auto è rimasta bloccata, quasi interamente sommersa dall'acqua. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, sono intervenuti i carabinieri e le ambulanze. Il conducente dell'auto, un 61enne, sarebbe riuscito a lasciare l'abitacolo in tempo e non avrebbe riportato lesioni, ma è stato comunque trasportato in ospedale per i controlli del caso.

La situazione sta lentamente tornando alla normalità: "È in fase di svuotamento il sottopasso. La Protezione Civile, che il Comune ha riattivato nelle scorse settimane, ha quasi concluso le operazioni che libereranno la strada provinciale dall'acqua che l'aveva allagata a seguito della forte pioggia delle scorse ore", si legge sulla pagina Facebook del comune di  Manerbio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassa sott'acqua: strade come fiumi in piena, cantine e campi allagati

BresciaToday è in caricamento