Stazione: cerca di vendere uno smartphone ‘tarocco’

Fermata e denunciata una cittadina romena del 1970

BRESCIA. Nel pomeriggio di martedì, la Volante Carmine è stata avvicinata in viale Stazione da due giovani vittime di una truffatrice, che, poco prima, aveva cercato di vender loro uno smartphone.

Raggiunta ed identificata la donna, gli agenti hanno effettuato un primo controllo del telefono cellulare, risultato essere una e vera propria 'patacca' priva di valore.

Già segnalata per fatti simili, la signora, una cittadina romena del 1970, è stata denunciata per commercio di prodotti contraffatti e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

Torna su
BresciaToday è in caricamento