Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Centro / Viale della Stazione

Brescia: sequestrati otto taxi abusivi in stazione

L'attività illecita era gestita da un gruppo di cittadini senegalesi. I clienti erano per lo più stranieri ma, visti i prezzi stracciati, erano in forte amuleto anche quelli italiani

La Polizia Locale ha sequestrato otto auto utilizzate come taxi abusivi presso la stazione ferroviaria di Brescia.

L'operazione è scattata a seguito delle numerose denunce dei 'regolari', ormai esasperati di vedersi 'scippati' i clienti dalla concorrenza sleale, priva delle autorizzazioni legali e invisibile al fisco.

Oltre alle auto, sono state ritirate anche le patenti degli autisti ed emesse multe per un totale di 21.000 euro.

L'attività era gestita da un gruppo di cittadini senegalesi; la maggior parte dei clienti erano stranieri, ma negli ultimi mesi erano in forte aumento anche gli italiani, attirati da tariffe fuori mercato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: sequestrati otto taxi abusivi in stazione

BresciaToday è in caricamento