Cronaca

Polveri sottili: da mercoledì 22 febbraio scattano le targhe alterne

Contro l'allarme polveri sottili nella cosiddetta "area critica", entrerà in vigore il provvedimento della targhe alterne a partire da mercoledì. Inizieranno quelle pari. La limitazione sarà attiva dalle 9 alle 18

Via al provvedimento delle targhe alterne a partire da mercoledì 22 febbraio. Nel primo giorno circoleranno le targhe pari (0 compreso). Il provvedimento sarà in vigore dalle 9 alle 18, e verrà sospeso solo in caso di rientro delle Pm10 sotto il valore di 50 mcg/m3. Si potrà circolare su tutta la tangenziale Sud.

All'iniziativa hanno aderito i Comuni di Brescia, Borgosatollo, Botticino, Bovezzo, Castel Mella, Castenedolo, Cellatica, Collebeato, Concesio, Flero, Gardone Valtrompia, Gussago, Lumezzane, Marcheno, Nave, Rezzato, Roncadelle, San Zeno, Sarezzo e Villa Carcina.


Saranno esenti dal divieto i veicoli Euro 4 ed Euro 5; le auto elettriche, ibride, a metano e a Gpl; gli autoveicoli con a bordo almeno 3 persone e quele del servizio car-sharing; i motoveicoli, i motocicli e i ciclomotori non soggetti alle limitazioni previste dalla normativa regionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polveri sottili: da mercoledì 22 febbraio scattano le targhe alterne

BresciaToday è in caricamento