menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pianifica l'evasione dal carcere, il minuzioso disegno viene scoperto dalla Polizia

Protagonista un detenuto della prigione di Verziano condannato a restare dietro alle sbarre fino al 2036: aveva studiato tutto nei minimi dettagli, mettendo da parte pure un bella somma di denaro per la latitanza

BRESCIA. Un piano studiato nei minimi dettagli, ma forse non proprio top secret, visto che è arrivato in tempo record alle orecchie degli agenti della polizia penitenziaria. L'evasione prima, la latitanza in Sud America poi, e un bel gruzzoletto per concretizzare i sogni di libertà.

È quanto avrebbe ordito un detenuto di Verziano, che in seguito alla condanna per traffico internazionale di stupefacenti dovrà trascorrere altri 20 anni in carcere, fine pena: 2036. Un tempo forse troppo lungo per l'uomo, pare di origini valtellinesi, che ha così passato le giornate dietro le sbarre mettendo a punto un disegno per evadere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in moto: morto Nicolò Grillo, 26enne di Seregno

  • Incidenti stradali

    Sbaglia la manovra e si ribalta col furgone: è in gravi condizioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento