Crolla la pensilina in calcestruzzo, tragedia sfiorata alla Pam

L'incidente martedì pomeriggio in centro a Brescia. Sul posto i vigili del fuoco

La pensilina crollata - foto: Caroline Bourg

Tragedia sfiorata martedì pomeriggio in via Porcellaga a Brescia. Verso le 16:40, la pensilina che sovrasta l'ingresso del supermercato Pam è crollata sul marciapiede. Un'opera lunga 25 metri (e larga 1,5) costruita con forati, calcestruzzo e lamiera, andata completamente distrutta dopo l'improvviso cedimento strutturale.

Il destino ha voluto che in quel momento transitasse solo una persona (che è riuscita però a evitare i detriti), nonostante la Pam sia praticamente l'unico vero supermercato del centro storico e, per questo motivo, sempre molto frequentata.

Allertati i Vigili del Fuoco, la Polizia locale - che ha cintato l'intera area - e il sindaco Emilio Del Bono, alla notizia subito accorso dal vicino palazzo Loggia. L'immobile risale all'immediato dopoguerra, quando fu costruito per ospitare il cinema-teatro Odeon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento