menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo del ritrovamento - Copyright © Bresciatoday.it

Il luogo del ritrovamento - Copyright © Bresciatoday.it

Ragazza si toglie la vita dopo la lite col marito: il corpo ripescato nel Mella

BRESCIA. Mercoledì mattina, il cadavere di una ragazza indiana (età di circa 30 anni) è stato ripescato dalle acque del fiume Mella nei pressi di via Orzinuovi. Il corpo è stato avvistato dal fratello verso le 6.30: sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per il recupero del corpo.


Ancora è giallo sulla dinamica della tragedia. Da una prima ipotesi pare trattarsi di un suicidio, ma ancora non ci sono conferme ufficiali. La donna si sarebbe buttata in acqua dopo essere scappata di casa, a causa di un'accesa lite col marito avvenuta martedì sera. All'alba di oggi, dopo una notte di ricerche, la tragica scoperta del fratello. Sono incorso le indagini della Polizia di Stato.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento