Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Tragico gesto: artigiano si suicida, era padre di un giovane figlio

La tragedia lunedì mattina a Brescia, la vittima è un artigiano di 55 anni. All’origine del gesto estremo una forte depressione

Non ci sono dubbi purtroppo su quanto accaduto, sulla dinamica e sulla volontarietà del gesto: un artigiano di 55 anni si è tolto la vita lunedì mattina a Brescia, nel suo laboratorio in zona Prealpino.

A fare la drammatica scoperta e ad allertare i soccorsi sarebbero stati alcuni parenti. La chiamata al numero unico per le emergenze è scattata attorno alle 10.15: sul posto si sono precipitate un’ambulanza e un’automedica.   

Purtroppo per lui non c'è stato niente da fare: gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro se non constatare il decesso dell’uomo.  

Sul posto anche i Carabinieri di Brescia, che hanno accertato la causa della morte e ricostruito i motivi all’origine del gesto estremo. Nessun problema economico: l’artigiano era in cura per una forte depressione, malattia di cui pare soffrisse da tempo. Lascia la compagna e un figlio ancora minorenne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico gesto: artigiano si suicida, era padre di un giovane figlio

BresciaToday è in caricamento