rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Via Milano / Via Milano

Brescia, via Milano: tenta di violentare una donna all'una di notte

Le grida della vittima hanno attirato l'attenzione di alcuni passanti, che hanno chiamato la polizia: l'uomo, un cittadino tunisino, è stato arrestato

Non si fermano le notizie di violenza sessuale sulle donne nella nostra provincia, dopo quella di ieri riguardante una bambina lonatese abusata da un parente pedofilo.

Teatro del nuovo sopruso, questa volta, via Milano in città a Brescia. Verso le 1:00 del primo mattino di oggi, un cittadino tunisino ha tentato di violentare una sua connazionale.

Rovato: ragazza violentata
e picchiata selvaggiamente

La vittima si era portata nel giardinetto attiguo al fiume Mella per un bisogno fisiologico, quando è stata avvicinata dall’uomo che, dopo averle chiesto se fosse una prostituta, l’ha spinta in terra denudandosi.

Incurante delle urla della donna e di quanti dalle finestre di un palazzo gli intimassero di smettere, l’uomo ha colpito più volte al volto la straniera, immobilizzandola e stringendole il collo con le mani.

L’arrivo di alcuni passanti hanno permesso alla donna di divincolarsi. Sul luogo sono subito  intervenuti gli agenti della Volante, chiamati da alcuni testimoni.

Grazie alla tempestività dell'intervento, è stato possibile arrestare lo stupratore, S.A., cittadino tunisino del 1986.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia, via Milano: tenta di violentare una donna all'una di notte

BresciaToday è in caricamento