Cercò di violentare due studentesse universitarie: condanna a 4 anni di carcere

Condannato a 4 anni di carcere il 27enne che la scorsa estate avrebbe tentato di violentare due studentesse universitarie che tornavano a casa in bicicletta

E' stato condannato a quattro anni di reclusione il 27enne di origini senegalesi che la scorsa estate avrebbe tentato di stuprare due ragazze, studentesse universitarie, non lontano dalla stazione di Brescia. Le due erano appena tornate da Milano, in treno: salite in sella a una bicicletta Bicimia, mentre si avviavano verso casa, sono state avvicinate dal 27enne che a quanto pare era senza fissa dimora (si dice vivesse al Parco Tarello).

Il giovane avrebbe chiesto alle due donne una sigaretta, ma era soltanto una scusa: in pochi attimi sarebbe saltato addosso a entrambe, cercando in qualche modo di abusare di loro. A una delle due verrà perfino strappata la maglietta, con violenza. A margine dell'orrore, il colpevole silenzio di chi avrebbe assistito alla scena, di chi passava di lì per caso: nessuno, infatti, nonostante le grida delle ragazze, avrebbe infatti allertato il 112.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci è riuscita una delle due, con un po' di fortuna e con il suo smartphone: una manciata di minuti più tardi sul posto si erano già precipitati i carabinieri. Il senegalese è stato subito arrestato: in lacrime avrebbe immediatamente ammesso le sue responsabilità. Trasferito in carcere, in attesa del processo: ora è arrivata la condanna a 4 anni di carcere. Quando tornerà un uomo libero, non lo farà in Italia: al termine della pena verrà anche espulso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento