Brescia: tentato stupro al Parco Gallo di via Cefalonia

La donna è riuscita a scappare e a chiedere aiuto

Aggressione ai danni di una 50enne romena giovedì sera al Parco Gallo, in via Cefalonia a Brescia. Stando a una prima ricostruzione, i cui dettagli devono ancora essere accertati dai carabinieri, la donna sarebbe stata vittima di un tentativo di violenza sessuale attorno alle 20, riuscendo però a liberarsi e a sfuggire al suo aguzzino.

La straniera è poi corsa incontro a un pullman di passaggio chiedendo aiuto. Sul posto è immediatamente intervenuta una pattuglia dei carabinieri, ma - nel frattempo - l’aggressore aveva già fatto perdere le proprie tracce. Un’ambulanza del 118 ha poi trasportato la donna all’ospedale Civile, dove è stata curata e sottoposta ad accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento