Ragazzi bresciani accusati di stupro di gruppo: assolti

Odissea in tribunale per tre giovani ragazzi bresciani, accusati nel 2008 di stupro di gruppo nei confronti di una ragazzina allora minorenne. Sono stati prosciolti, e ora risarciti

Quasi un mese di carcere, per i tre ragazzi originari di un piccolo Comune della Provincia di Brescia e che nel 2008 vennero accusati di stupro di gruppo nei confronti di una ragazzina all’epoca ancora minorenne, mentre si trovavano tutti insieme in vacanza al Lido delle Nazioni, a Ferrara.

Una vicenda che in un paio d’anni, nel luglio 2010, aveva portato alla loro completa assoluzione: il fatto non sussiste, spiegò allora il giudice, perché la ragazza sarebbe stata consenziente.

Da qui, quasi quattro anni più tardi, la decisione (definitiva) della Corte d’Appello anche sulla questione del risarcimento. I tre presunti aggressori, poi prosciolti alla prova dei fatti, verranno risarciti con oltre 12mila euro a testa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento