Arrestato per spaccio ragazzo di 22 anni

Nel pomeriggio di ieri, verso le quattro, due agenti del Commissariato Carmine in borghese hanno arrestato per spaccio un cittadino straniero, originario della Nigeria, del 1989

Nel pomeriggio di ieri, verso le quattro, due agenti del Commissariato Carmine in borghese, nel monitorare la zona della stazione ferroviaria hanno notato un cittadino straniero, originario della Nigeria, del 1989, cedere a un passante, in cambio di una banconota da 10 €, una bustina contenente 3 grammi di marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sorpresi dagli agenti in flagranza di reato, i due soggetti (l’acquirente è un cittadino italiano del 1988) sono stati identificati. Lo straniero, condotto in Questura è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento