Cronaca Centro / Via Daniele Comboni

Brescia: infezione da scabbia a scuola

Sarebbero cinque gli studenti infetti dalla scabbia, infezione contagiosa della pelle causata da un parassita. Non si fanno più vedere a scuola dal 24 marzo scorso: allerta massima allo Sraffa di Brescia

Non sono più andati a scuola, prima ancora che a Pasqua. Il motivo? Avrebbero contratto la scabbia, infezione contagiosa della pelle causata da un parassita, l'acaro Sarcoptes scabiei, che si infila sotto la pelle del soggetto colpito provocando un intenso prurito allergico. La malattia può essere trasmessa anche da oggetti, ma soprattutto dal contatto diretto pelle-pelle: dopo un contatto prolungato, il rischio di contagio è elevatissimo.

Non siamo lontani da casa: siamo a Brescia, in Via Daniele Comboni, all'istituto professionale Sraffa. Sarebbero 5 gli studenti contagiati, un gruppetto di amici molto uniti e che, dunque, si sarebbero passati la malattia l'uno con l'altro.

Sono tutti ragazzi bresciani: non si sono più fatti vedere a scuola dal 24 marzo scorso. Di solito la malattia, se ben curata, guarisce anche in un paio di settimane. Nessun altro a scuola avrebbe però registrato sintomi da contagio. Ma l'allerta rimane elevata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: infezione da scabbia a scuola

BresciaToday è in caricamento