Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

La moglie è una parrucchiera, lui spaccia hashish nel suo salone: arrestato

Sequestrato mezzo etto di 'fumo'

Foto d'archivio

Gli agenti della Polizia Locale di Brescia hanno arrestato un 51enne senegalese, residente a Desenzano, con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Si trovava ai domiciliari, in prova ai servizi sociali, a seguito di una condanna a 7 anni (sempre per spaccio) avvenuta nel 2017.

Stando a quanto ricostruito dai poliziotti, l'uomo era solito vendere droga nei pressi del negozio di parrucchiera che la moglie gestisce in via Zara a Brescia. Venerdì è stato colto in flagranza di reato mentre vendeva una dozzina di grammi di hashish a un ragazzo italiano.

All'interno del negozio i poliziotti hanno trovato una scatola con all'interno mezzo etto di hashish. Sono stati inoltre sequestrati due telefoni cellulari, probabilmente usati per contattare i clienti. Al momento, non si hanno notizie di un coinvolgimento della moglie e di eventuali misure prese nei suoi confronti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La moglie è una parrucchiera, lui spaccia hashish nel suo salone: arrestato

BresciaToday è in caricamento