Corso Magenta: spaccio al parco a minorenni, arrestata 17enne

Oltre alla ragazza, dieci minorenni sono stati segnalati per uso di sostanze stupefacenti

Il giardino di Corso Magenta

Una ragazza di 17 anni è stata arrestata e dieci minorenni segnalati alla procura dai carabinieri della Stazione di Piazza Tebaldo Brusato, per spaccio e uso di sostanze stupefacenti in un parco giochi.

I giovani sono stati individuati durante un servizio antidroga, volto a contrastare l'uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti da parte di minorenni, in collaborazione con i militari della Compagnia d'Intervento Operativo del Battaglione di Milano e di unità cinofile del nucleo CC di Orio al Serio.

In possesso di hashish e eroina,
prende a calci poliziotto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel parco, in zona di Corso Magenta a Brescia, negli ultimi tempi era stata segnalata la presenza numerosa di giovani intenti a consumare ingenti quantitativi di stupefacente, anche davanti ai bambini che giocavano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in 20 giorni sono morti tre fratelli

  • Ingerisce una batteria e rimane soffocata: morta bimba di tre anni

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 5 aprile 2020

  • Coronavirus, cresce la mobilità in Lombardia: "Si spostano decine di migliaia di persone"

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 4 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento