Cronaca Centro / Via dei Mille

Condannato 6 volte in 6 anni, la polizia lo sorprende a spacciare eroina al parco

Dopo essersi recato al comando della polizia locale per firmare, tornava a smerciare la droga nella zona della Stazione e nei parchi cittadini. Per lui si sono aperte le porte del carcere

Arrestato, e condannato, 6 volte in altrettanti anni,  e sempre per reati legati agli stupefacenti, non ha mai cambiato abitudini e 'mestiere'. Nonostante, dopo l'ultima sentenza del tribunale di Brescia, fosse sottoposto all'obbligo di firma, continuava ad esaudire le richieste dei suoi clienti. Stando a quanto ricostruito dalla polizia locale, dopo essersi recato al comando di via Donegani per siglare i moduli, tornava a piazzare le dosi di eroina nelle sue zone: la stazione, e i parchi compresi tra il Ring e Bresciadue.

Proprio al parco di Via dei Mille lo hanno fermato, lo scorso venerdì, alcuni agenti in borghese della locale, dopo aver assistito al più classico degli scambi. L'uomo, un 48enne tunisino, aveva con sé 10 dosi di eroina e sono quindi scattate, ancora, le manette. Non solo: per lui, questa volta, si sono anche aperte le porte di Canton Mombello. Il giudice ha infatti accolto la richiesta di aggravamento della pena, disponendo la custodia cautelare in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato 6 volte in 6 anni, la polizia lo sorprende a spacciare eroina al parco

BresciaToday è in caricamento