Spaccio di 'coca' ed eroina in via Romanino: arrestato un 42enne

A finire in manette un cittadino tunisino. Si cerca il complice sfuggito alla cattura

Gli agenti della Locale hanno arrestato nei giorni scorsi un tunisino senza fissa dimora di 42 anni. L’uomo è stato sorpreso in via Romanino a vendere, con l’aiuto di un connazionale, alcune dosi di eroina a un italiano.

Per il 42enne sono scattate le manette, mentre il complice è riuscito a sfuggire alla cattura e ora è ricercato.

La testimonianza del cliente e i successivi accertamenti hanno rivelato che i due tunisini erano tra i più attivi pusher della zona per lo spaccio di eroina e cocaina.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Covid: 10 morti e 256 positivi, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Oggi conferenza Stato-Regioni: si spera per Brescia zona arancione

Torna su
BresciaToday è in caricamento