Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

"I soliti sospetti": fiumi di droga nelle scuole bresciane, sequestri per 100.000 euro

Si è conclusa dopo quasi due anni di indagini l'operazione "I soliti sospetti", portata a termine dalla Questura e coordinata dalla Procura. In tutto si contano 15 arresti e più di mezza tonnellata di droga

Le foto degli spacciatori arrestati © Bresciatoday.it

Più di 100mila euro confiscati, 9 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 15 arresti in flagranza di reato, 600 chili di hashish e 1 chilo di cocaina sequestrati: sono questi i numeri dell'operazione antidroga “I soliti sospetti”, portata a termine dalla Squadra Mobile della Questura di Brescia e coordinata dalla Procura.

I soliti sospetti, appunto. Quelli che spacciavano fuori e dentro le scuole bresciane, gli istituti superiori di città e provincia. A gestire il traffico per gli studenti 9 soggetti, molti dei quali già noti alle forze dell'ordine, di nazionalità italiana, marocchina e albanese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I soliti sospetti": fiumi di droga nelle scuole bresciane, sequestri per 100.000 euro

BresciaToday è in caricamento