Spacciava in casa: arrestato pusher con 30 grammi di cocaina

BRESCIA. Giovedì 31 marzo, grazie alle informazioni raccolte il giorno precedente, gli uomini della Polizia Locale hanno portato a termine un intervento antispaccio nella zona tra via Maggi, via Carini e via Verona. 

Un tossicodipendente, già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato visto entrare nella casa di un cinquantenne italiano in via Verona e, una volta uscito, è stato fermato dagli agenti. Trovato in possesso di una dose di cocaina, il tossicodipendente ha riferito agli agenti che da tempo comprava stupefacenti dal cinquantenne.

I poliziotti hanno quindi perquisito l’abitazione dell’uomo: hanno trovato 30 grammi di cocaina in due confezioni, una bilancina di precisione, telefoni cellulari e denaro contante per circa 200 euro. L'Autorità Giudiziaria ha perciò disposto gli arresti domiciliari per il cinquantenne, in attesa del processo per direttissima.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento