Ricercato per droga, va dalla polizia: "Sono stufo di nascondermi"

Incarcerato un 45enne marocchino: negli ultimi anni aveva collezionato ben 19 arresti

Lo stavano cercando da due mesi, dopo che era stato sorpreso (di nuovo) a spacciare, e quindi arrestato. Ed evidentemente gli agenti della Polizia Locale di Brescia avevano stretto, e parecchio, il cerchio attorno al pusher, tanto da indurlo a presentarsi autonomamente al comando di via Donegani.

L'uomo, su cui pendeva dallo scorso agosto un ordine di carcerazione, stazionava proprio fuori dal cancello del comando ed è stato riconosciuto da uno degli agenti che lo aveva arrestato pochi mesi fa. Un volto piuttosto noto il suo: negli ultimi anni è finito in manette ben 19 volte.

Grande lo stupore degli agenti, ai quali avrebbe detto: "Sono stufo di nascondermi, preferisco scontare la mia pena". Detto, fatto: il 45enne di origine marocchina è stato arrestato e portato prima in camera di sicurezza e poi in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

Torna su
BresciaToday è in caricamento