Spacciava alla stazione della metro: in casa 100 g di eroina

Arrestato un cittadino del Gambia. Spacciava nella zona di via della Volta. Nella sua abitazione, a Carpenedolo, la Polizia Locale ha trovato un'ingente quantità di droga

BRESCIA. La Polizia Locale ha assicurato alla giustizia un cittadino del Gambia, di 40 anni, con dimora a Castenedolo ma di fatto clandestino, che ultimamente era stato visto aggirarsi in modo sospetto nella zona di via della Volta e via Cremona, nei pressi della stazione della metropolitana.

Dal controllo degli agenti è emerso che aveva addosso 57 dosi di eroina, già preconfezionate, per un totale di oltre 40 grammi. Una volta fermato, l’uomo è stato accompagnato nella sua abitazione, dove è stata recuperata altra droga pronta per essere venduta.

In totale è stato trovato più di un etto di eroina, assieme 250 euro in contanti e tre telefoni utilizzati per le comunicazioni con i compratori. Il 40enne è stato condotto prima in via Donegani e poi, dopo gli atti di rito, nel carcere di Canton Mombello, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento