menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfrattati, due inquilini prendono a schiaffi la proprietaria di casa

Ricevuta la notizia dello sfratto, due uomini hanno dapprima insultato la nipote della proprietaria di casa, poi l'hanno schiaffeggiata

Dopo mesi di inadempienza, la proprietaria di casa ha deciso di sfrattare i due immigrati che avevano preso in affitto il suo appartamento. Tutto finito? Per nulla: due uomini se la sono presa con la nipote della proprietaria, una giovane di 20 anni. 

L'appartamento oggetto dello sfratto è situato in zona stazione a Brescia. Nei giorni scorsi - come riportato dal Giornale di Brescia - la ragazza si trovava in loco e, dopo un'accesa discussione con i due immigrati, nata dalla comunicazione dello sfratto, è stata schiaffeggiata. A rendere il tutto più "spiacevole", e doloroso, il fatto che l'uomo che ha sferrato lo schiaffo avesse in mano il cellulare. 

A causa del colpo la nipote ha iniziato a perdere sangue dal naso, e i due immigrati si sono dileguati. Dopo il sopralluogo della Polizia, chiamata dalla giovane, i due sono tornati dalla proprietaria di casa, riconsegnandole finalmente le chiavi e alcuni oggetti precedentemente trafugati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento