Cronaca

Brescia, Sunia e Cgil: "Stop agli sfratti per mororsità incolpevole"

Di fronte all'emergenza sfratti nella nostra città, Sunia e Spi Cgil chiedono che siano fermati gli sfratti per morosità incolpevole e che vengano trovate soluzioni concrete a un problema che, causa la crisi, non potrà che peggiorare nel prossimo futuro. Sotto il volantino diffuso dalle due associazioni

sfratti-3

LEGGI ANCHE:
Emergenza sfratti: occupata l'ex caserma Gnutti e l'ex clinica Moro
Diritti per Tutti su sfratti e sanatoria migranti: «Tempo di crisi e di lotta»
La Tintoretto da buttar giù: costi, sfratti, polemiche e.. amianto?
Sfratti a San Polo: ancora tensione in via Michelangelo

 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia, Sunia e Cgil: "Stop agli sfratti per mororsità incolpevole"

BresciaToday è in caricamento