Fanno sesso in Piazza Duomo: su Facebook scoppia il caso

Una giovane coppia impegnata in un amplesso pubblico in una delle fontane di Piazza Duomo a Brescia: qualcuno li vede e lo racconta, su Facebook e sul web scoppia un vero caso

Coppia fa sesso in strada ripresa dalle telecamere di videosorveglianza (foto d’archivio)

Tutto è cominciato da una segnalazione su Facebook, al gruppo 'Brescia che NON vorrei', la pagina che raccoglie le 'segnalazioni di degrado nella nostra città'. Un post a firma Vanessa Tommasini, e che più chiaro di così non si può: “Non crederete a quello che ho visto stasera: due facevano sesso nella fontana in Piazza Duomo”.

Virale la segnalazione, virale il contenuto. E in poche ore la rete si è davvero scatenata, per cercare di capire quanto fosse davvero successo, e una volta appurato che è stato così cercare di individuare i giovani protagonisti dell'amplesso pubblico ed estivo.

Sarebbe successo in una delle due fontane di Piazza Paolo VI, quelle che stanno proprio dritte al Duomo, vecchio e nuovo. Erano le 2 dell'altra notte quando i due amanti scatenati hanno dato sfogo alla loro passione, cercando allo stesso tempo refrigerio per la fatica dell'amore in compimento.

Avrebbero raggiunto l'orgasmo nel silenzio della notte, quando a quell'ora in città passa quasi più nessuno. Tranne Vanessa Tommasini e i suoi amici: lei, ragazza di 26 anni che abita proprio in zona Duomo, e stava tornando a casa. Racconta di averli avvistati, di essersi fatta in fondo una grassa risata.

Sarebbe poi ripassata, per controllare se mai avesse avuto le traveggole: i due per fortuna, secondo le testimonianze entrambi giovanissimi, forse meno di 25 anni e con l'aria da bravi ragazzo e ragazza, si erano già rivestiti, pronti per tornare a casa, o per tentare di fare il bis chissà dove, questa volta lontano da occhi indiscreti.

E sul web un poco s'indigna. Non tanto per il gesto in sé, come raccontano i centinaia di post sul tema. Quanto piuttosto sulla location, in una delle piazze considerate più 'sacre' della città, proprio davanti al Duomo, a due passi dal Broletto che 'vale' come Prefettura ma pure come Provincia. L'hanno fatta franca, per ora: toccherà alle telecamere di sorveglianza, forse, individuarli e 'sistemarli'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento