Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca San Polo / Via San Polo

Brescia, un serra di marijuana in casa: "Devo pagare il mutuo"

Colto in flagranza dai carabinieri, si è giustificato decidendo che aveva bisogno di soldi per saldare il debito con la banca. E' accusato di detenzione illecita di stupefacenti

Quando si è trovato davanti i poliziotti, un insospettabile coltivatore di marijuana si è così giustificato: "Avevo bisogni di soldi per pagare il mutuo".

L'uomo, un 31enne residente a Brescia in zona San Polo, aveva allestito in casa una serra artificiale con lampade e ventole per l'areazione, dove stava crescendo una pianta alta circa due metri. Gli agenti hanno però sequestrato anche due etti di hashish e dei bilancini di precisione, probabilmente utilizzati per spacciare.

La scoperta è avvenuta a seguito di una segnalazione anonima. Sarebbe stato impossibile, infatti, notare dall'esterno qualcosa di sospetto. Il 31enne è ora accusato di detenzione illecita di stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia, un serra di marijuana in casa: "Devo pagare il mutuo"

BresciaToday è in caricamento