menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il racconto dalla grotta: "Anna è tranquilla e non ha freddo"

E' tranquilla, non ha freddo e, compatibilmente con il dolore e le condizioni in cui si trova, é serena. Queste le parole dei primi soccorritori che nella notte si sono calati nella grotta "Omber del bus del zel" per salvare S, intrappolata a 200 metri di profondità da ieri pomeriggio

Fondamentale per le operazioni di salvataggio la comunicazione: i soccorritori hanno steso un cavo telefonico che permette alle squadre di rimanere in contatto costante. La donna é nuova alla speleologia: sarebbe la sesta grotta che esplora, sempre insieme a tecnici esperti.

FINE DEI SOCCORSI: LA SPELEOLOGA SI TROVA ORA ALLA POLIAMBULANZA


Stando alle prime ricostruzioni dell'incidente, la 36enne si sarebbe tolta uno scarpone e sarebbe scivolata, facendo un salto di tre metri riportando la frattura di tibia e perone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento