Cronaca Centro / Viale della Stazione

Rapina una donna in pieno giorno, poi picchia i poliziotti: arrestato

Per le forze dell'ordine sarebbe un "professionista" di rapine violente: Ali Zidi, 39enne tunisino, è finito in manette lunedì poco dopo aver aggredito una donna ed averle strappato due catenine d'oro dal collo

BRESCIA. Lunedì pomeriggio, verso le 15, gli agenti della Volante sono intervenuti in Via Pace (zona stazione) per soccorrere una donna rapinata in strada, alla quale erano state strappate dal collo due catenine d'oro.

Raccolto l'identikit del malvivente, pochi minuti dopo i poliziotti sono riusciti a rintracciarlo in Piazzale Repubblica. L’uomo ha però opposto una violenta resistenza: sono riusciti a immobilizzarlo solo al termine di una lunga colluttazione.

Ali Zidi, 39enne tunisino, è quindi finito in manette con l'accusa di rapina e violenza contro Pubblico Ufficiale. Una volta in Questura è stato perquisito e, nascoste nelle mutande, sono state trovate anche le catenine rubate. Per lui la giornata si è conclusa con l’entrata nel carcere di Canton Mombello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina una donna in pieno giorno, poi picchia i poliziotti: arrestato

BresciaToday è in caricamento