Scoperti resti di una chiesa mediovale a Sant'Eufemia

Reperti di notevole interesse archeologico sono venuti alla luce nell'area dietro la chiesa di San Paterio durante gli scavi per la canalizzazione delle acque nel sedime del Monastero di Sant'Eufemia, sede del Museo della Mille Miglia di Brescia

Reperti di notevole interesse archeologico sono venuti alla luce nell'area dietro la chiesa di San Paterio durante gli scavi per la canalizzazione delle acque nel sedime del Monastero di Sant'Eufemia, sede del Museo della Mille Miglia di Brescia. Secondo Andrea Breda, del Nucleo Operativo della Soprintendenza per i beni archeologici della Lombardia, si tratta di parte della prima chiesa medioevale del monastero.

L'APPROFONDIMENTO DEL NOSTRO INVIATO + GALLERIA FOTOGRAFICA

In particolare oltre alla fondazione dell'originario perimetrale meridionale della chiesa monastica, sono state individuate altre strutture murarie da subito sembrate di grande interesse. L'indagine ha consentito di documentare una sequenza monumentale pertinente alla fascia meridionale della chiesa monastica articolata in almeno quattro fasi: alla prima (inizi XI secolo) appartengono il perimetro sud dell'edificio, resti di pavimentazione e parte dell'abside; a due momenti successivi (presumibilmente tra il XII sec e il XIII sec) sembrano essere riconducibili alcune murature e un intervento di ristrutturazione del transetto; all'ultima fase apparterrebbe poi una possente muratura, forse riferibile a una torre.

L'assessore comunale ai lavori pubblici, Mario Labolani, ha spiegato che l'intenzione è di valorizzare il sito e ampliare gli scavi (che per ora sono costati circa 30 mila euro) per capire quali relazioni esistono tra la chiesa e gli altri edifici per arricchire la toponomastica bresciana.

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Dimagrire si può con la dieta del riso

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento