Cronaca San Polo / Via Donatello

Ladri in camera da letto: spariti contanti e orologi per 60mila euro

I ladri sono entrati approfittando dell'assenza dei proprietari e sono andati a colpo sicuro: forse sapevano già cosa arraffare e dove cercarlo

Assolutamente indisturbati, sono entrati prima in casa e poi in camera da letto: hanno aperto il comodino e messo le mani sui preziosissimi orologi Rolex custoditi al suo interno. I proprietari non hanno potuto fare nulla, dato che si sono accorti della sgradita visita dei malviventi solo al loro rientro.

L'ennesimo furto in abitazione è stato messo a segno sabato sera nel quartiere di San Polo. L'impressione di chi indaga è che i ladri siano andati a colpo sicuro: probabilmente sapevano che in quell'appartamento di via Donatello avrebbero trovato un ricco bottino - il valore degli orologi rubati è di circa 60mila euro - su cui mettere le mani senza fare troppa fatica.

Nessuna cassaforte: i sei Rolex si trovavano infatti all'interno di un comodino. Il colpo attorno alle 20 di sabato: nessuno si sarebbe accorto di nulla. A dare l'allarme sono stati i proprietari, una volta tornati a casa.

Sull'episodio indagano i poliziotti della squadra Volante di Brescia. Informazioni utili potrebbero arrivare da eventuali immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza della zona e delle impronte lasciate dai malviventi nell'appartamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in camera da letto: spariti contanti e orologi per 60mila euro

BresciaToday è in caricamento