menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Lite col marito, si barrica in camera e aggredisce un carabiniere col cacciavite

BRESCIA. Una 54enne di San Polo è stata arrestata per aver aggredito un carabiniere con un cacciavite. Il fatto è accaduto domenica mattina, quando una pattuglia è intervenuta sul posto a seguito dell’allarme lanciato dai vicini, preoccupati dalle richieste di aiuto provenienti dall’appartamento.

Nel corso di una violenta lite col marito, la donna si era barricata in camera da letto. I militari sono riusciti a farle aprire la porta, anche per verificare che stesse bene e che non fosse stata picchiata dal coniuge. 

Una volta fuori, però, la 54enne ha tentato di colpire un carabiniere al petto con un cacciavite, completamente fuori di sé dalla rabbia. A quel punto le manette sono state inevitabili: nel processo per Direttissima, il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento