menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giocano (e fanno rumore) al parco, bimbi bersagliati da una pioggia di uova

L'episodio sabato pomeriggio al parco dei Popoli, nel quartiere di San Polino a Brescia. La protesta dei genitori: "Temiamo per l'incolumità dei nostri figli"

Il canestro della discordia, quello installato nella nell’area giochi del Parco dei Popoli, nel quartiere di San Polino a Brescia. E' stato posizionato anni fa proprio per offrire ai giovani della zona una sana opportunità di svago e aggregazione.  Da allora è bersaglio dei vandali: è stato più volte rubato e danneggiato e, in ogni occasione, sostituito o aggiustato.

L'ultimo furto risale alla scorsa estate: è stato rimontato sabato 3 dicembre dopo un'assenza durata diversi mesi, solamente grazie all'impegno del consiglio di quartiere. Subito è stato utilizzato da alcuni bambini per una partitella a pallacanestro, ma qualcuno non ha gradito i rumori e il match è stato interrotto da un lancio di uova. 

 All’improvviso, probabilmente da qualche abitazione nelle vicinanze, sono iniziate a piovere uova sui ragazzi, con l’evidente scopo di cacciarli dall'area giochi. Un episodio che indigna e preoccupa i genitori residenti in zona: "Temiamo anche per l’incolumità dei nostri figli - hanno fatto sapere -. E’ incredibile essere alla mercé di una persona talmente asociale da essere capace di prendersela con i bambini. Probabilmente saremo costretti a rimuoverle il canestro per evitare che qualcuno, giocando, possa prendere un uovo in un occhio e farsi male sul serio.”  Le polemiche non sono comunque finite, e in tutto il quartiere è caccia aperta ai responsabili dell'ignobile gesto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento