Suicidio tra le mura di casa: donna trovata morta dal marito

La tragedia nella notte tra domenica e lunedì: inutili i soccorsi

Foto di repertorio

Non ci sono dubbi purtroppo su quanto accaduto, sulla dinamica e sulla volontarietà del gesto: una donna bresciana si è tolta la vita nella notte tra domenica e lunedì a San Paolo. Il dramma si è consumato all'interno dell'abitazione dove l'anziana viveva con la famiglia. 

A fare la drammatica scoperta e ad allertare i soccorsi sarebbero stato proprio il marito. La chiamata al numero unico per le emergenze è scattata intorno alle 8.30 di lunedì mattina: sul posto si sono precipitate un’ambulanza e un’auto medica. Purtroppo per lei non c'è stato niente da fare: gli operatori sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'anziana.  

Sul posto anche i carabinieri, che hanno accertato la causa della morte e ricostruito i motivi all’origine del gesto estremo, dettato da un forte stato depressivo, malattia di cui pare la donna soffrisse da tempo. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento