A un anno dalla gru in piazza per ricordare i diritti dei migranti

A un anno dalla lotta per i permessi di soggiorno, domenica pomeriggio una manifestazione organizzata dall'associazione «Diritti per tutti» ha ricordato quei drammatici diciassetti giorni

Domenica pomeriggio, una manifestazione promossa dall’Associazione «Diritti per tutti» ha ricordato la protesta dei migranti di un anno fa che, in lotta per i permessi di soggiorno, rimasero per diciassette giorni in cima alla gru del cantiere della metro di via San Faustino.

Il corteo pacifico si è svolto nello stesso luogo della protesta di allora, per ricordare un realtà che nella nostra provincia riguarda migliaia di persone che, senza il permesso di soggiorno, non possono lavorare o essere assunti solo in nero, privi di qualsiasi tutela.

Da allora molte procedure sono state sbloccate, ma rimangono ancora numerosi ritardi. E i manifastanti sono lì in piazza per ricordare che continueranno a vigilare.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento