Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Centro / Corso Palestro

"E' tornato Del Bono, ecco che rispuntano i vù cumprà"

L'esponete leghista Paolo Sabbadini posta su Facebook la foto di alcuni ambulanti in corso Palestro, ed è subito polemica

Fa discutere l'iniziativa del leghista Paolo Sabbadini che, sulla sua pagina Facebook, ha "postato" un'immagine - poi rimossa - di un venditore ambulante intitolandola: "Primi passi di Del Bono, i vù cumprà non si vedevano da cinque anni".

Subito è iniziata una pioggia di commenti, pro e contro, ma tanti a sfondo razzista: "Sono come i nuovi insetti che girano ora, grazie sinistra", "Stavano aspettando l'esito delle elezioni per saltare fuori" e via dicendo…

Ma c'è anche chi li definisce "migliori dei tanti parassiti della politica", e chi invece attacca Sabbadini per una polemica pretestuosa: "Troppo facile fotografarli ora, visto che c'erano anche due settimane fa".

La Lega aveva già provato a spostare l'inerzia della campagna elettorale per il ballottaggio, in cui il centrodestra partiva sfavorito, rispolverando l'evergreen della paura dello straniero.

Iniziativa che aveva portato a un duro botta e risposta con Laura Castelletti, seguito alla scoperta di una foto "tarocca" di alcuni venditori abusivi utilizzata per un manifesto leghista, non scattata a Brescia ma tuttora facilmente scaricabarile da Google Immagini: "La campionessa di 'corsa alla poltrona' non parli di tematiche che non conosce”, le aveva risposto - senza tra l'altro fornire spiegazione alcuna sul falso - lo stesso Sabbadini.

Comunque sia, a non essere felici per la situazione sono sicuramente le boutique  di corso Palestro, che accusando i venditori di portafogli e borsette contraffatte di rubar loro i clienti, soprattutto in un anno già davvero difficile a causa della crisi economica e del meteo impazzito che ha fatto saltare la stagione primaverile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"E' tornato Del Bono, ecco che rispuntano i vù cumprà"

BresciaToday è in caricamento