Cronaca

Agenzia viaggi fantasma, maxi truffa tra Brescia e Rovato

Un'agenzia viaggi con doppia sede, che offriva prenotazioni per voli e biglietti aerei, anche intercontinentali. Dopo aver truffato decine di clienti, i proprietari scompaiono nel nulla

Un’agenzia viaggi in apparenza tale e quale alle altre, addirittura con doppia filiale a Brescia e Rovato, e specializzata nel fornire biglietti aerei per ‘trasferte’ anche intercontinentali. La facciata malsana di una truffa vera e propria, che negli ultimi mesi ha colpito decine di sfortunati.

Gli ultimi in ordine cronologico una famiglia di cinque persone, immigrati in Italia e residenti nel mantovano, che avrebbero comprato altrettanti biglietti per un viaggio con Air France nel loro Paese d’origine, la Liberia.

Una volta giunti in aeroporto, l’amara scoperta: le prenotazioni per i biglietti aerei non sono mai arrivate, e le ricevute emesse dall’agenzia incriminata sono false. Impossibile risalire agli agenti truffaldini: le due sedi infatti, a Brescia e Rovato, sono già chiuse e con le saracinesche abbassate.

S’immagina dunque una fuga rocambolesca per i due presunti proprietari, un italiano e uno straniero, che per mesi avrebbero truffato ignari viaggiatori. Emettendo false ricevute per false prenotazioni, incassando comunque consistenti caparre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenzia viaggi fantasma, maxi truffa tra Brescia e Rovato

BresciaToday è in caricamento