menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo della tragedia © Bresciatoday.it

Il luogo della tragedia © Bresciatoday.it

Si sdraia sui binari e viene travolto dal treno: pendolari sotto shock

Un gesto estremo compiuto sotto gli occhi di un decina di persone, che nulla hanno potuto fare per evitare la tragedia. La vittima è un libero professionista di Cologne

ROVATO. Ha atteso l'avviso diffuso dagli amplificatori della stazione, che avvertiva i pendolari del transito del treno Freccia Bianca 9709, per balzare giù dalla banchina e sdraiarsi sulle rotaie. La mente affollata di pensieri, pochi drammatici istanti ed è stato travolto dal convoglio proveniente da Milano, che viaggiava a 150 km/h in direzione Brescia. Nulla ha potuto fare il macchinista, come i pendolari presenti sulla banchina, per evitare la tragedia che si è consumata alle 8.42 di lunedì mattina alla stazione di Rovato.

Un gesto estremo compiuto da un 45enne residente a Cologne.  L’uomo - P.P. le iniziali -  aveva con sé un borsello porta documenti, all'interno del quale però non è stato trovato nulla che possa spiegare le ragioni del dramma. Stando alle prime informazioni trapelate, il 45enne non era sposato e non aveva figli.

Sulle motivazioni all'origine del gesto indagano i carabinieri di Rovato e la Polfer di Brescia. Per permettere le operazioni di recupero del corpo straziato, la circolazione ferroviaria tra Rovato e Chiari è stata interrotta per ore, ed è tornata alla normalità alle 10.50.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento