menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa a Rovato, quattro arresti e tanta paura. Coinvolti anche i genitori

Un sabato sera tra calci e pugni lungo Via Don Minzoni: una ragazza sta male dopo aver fumato, l'amica chiama a raccolta i padri che inseguono il giovane reo di averla fatta fumare. Poi scoppia la rissa

Quattro persone in stato d’arresto per rissa aggravata. Si conclude così una festa in quel di Rovato, dove una ragazza comincia a stare male dopo aver fumato qualcosa in compagnia del fidanzato: prima una specie di mancamento, poi anche il vomito, e l’amica che stava con lei che preoccupata corre a chiamare i genitori.

Sono i padri delle due ragazze che vanno alla ricerca del fidanzato per chiedere spiegazioni e chiarimenti. Lo trovano in Via Don Minzoni, spalleggiato da un amico, e dopo qualche parola di troppo volano anche i pugni, e la rissa è servita.

I due giovani si danno poi alla fuga, mentre i genitori rimangono sul posto lievemente feriti. Sono i Carabinieri di Rovato a rintracciare i due ragazzi, uno dei quali risulta clandestino e senza documenti. La serata finisce così, con quattro persone in stato d’arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento