Cronaca Centro / Via Lattanzio Gambara

Rolls Royce dorata nel posto riservato ai disabili: polemiche sul web

Un'automobile che non passa certo inosservata è stata immortalata nel posto riservato ai disabili di fronte al Palagiustizia

Fonte: Giorgio Maione, Facebook

Ostenatazione di ricchezza, a scapito dei disabili? Polemiche vibranti sul web per un'auto di lusso - forse un po' kitsch, ma è questione di gusti - parcheggiata proprio di fronte al Palagiustizia, in una piazzola riservata agli automobilisti con disabilità, in un luogo di passaggio e stazionamento delle forze dell'ordine.  

La fotografia è stata postata la prima volta dall'ex assessore ai Servizi Sociali in Loggia, e attuale candidato, Giorgio Maione, che ha commentato così: “Qualcuno dovrebbe spiegare a questi signori che un’auto d’oro non è una buona scusa per occupare il posto riservato ai disabili e che la ricchezza di una persona si dimostra anche dal senso civico della stessa. Rispetto per i nostri disabili!”.

Stando ad alcuni commenti di cittadini che hanno visto di persona la Rolls Royce dorata, pare che effettivamente sul cruscotto dell'auto ci fosse il tagliando dei mezzi per disabili. Certo, se così fosse, non sarebbe sufficiente: per poter utilizzare i parcheggi riservati infatti l'automobile dovrebbe essere guidata da un disabile o dovrebbe trasportare un disabile, il tagliando in sé non è sufficiente per ottenere il diritto di parcheggiare ovunque. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rolls Royce dorata nel posto riservato ai disabili: polemiche sul web

BresciaToday è in caricamento