Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Via Castello

Rodengo Saiano: bar devastato dalle fiamme, l'ipotesi del dolo

Paura nella notte tra domenica e lunedì in via Castello a Rodengo Saiano: un incendio ha completamente distrutto il bar Piperita

L'interno del bar Piperita © Bresciatoday.it

RODENGO SAIANO. Prima un forte boato, poi le fiamme che arrivano quasi a toccare il cielo. I residenti di via Castello raccontano così gli attimi di paura vissuti nella notte tra domenica e lunedì, quelli in cui il bar Piperita è stato completamente avvolto e distrutto dalle fiamme (guarda tutte le foto).

L’incendio è divampato poco prima dell’una di notte e ha impegnato parecchio i Vigili del Fuoco che sono accorsi sul posto. Per spegnere il rogo ci sono volute quasi due ore.

Lo scenario del giorno dopo conferma la furia distruttiva dell’incendio. Del locale rimane ben poco: tutti gli arredi interni sono stati ridotti in cenere, tra le macerie si riconosce  solo lo scheletro carbonizzato di quello che doveva essere il bancone. Anche sui muri di pietra esterna è rimasta l’impronta delle fiamme. 

Pare che il locale fosse chiuso da qualche tempo e fortunatamente il rogo non si è propagato alle abitazioni attigue. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei Carabinieri (non è esclusa l’origine dolosa), che hanno messo i sigilli a ciò che rimane del bar, ora sotto sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rodengo Saiano: bar devastato dalle fiamme, l'ipotesi del dolo

BresciaToday è in caricamento