rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Via Corsica

Rissa in via Corsica: prima gli insulti, poi si prendono a pugni

Sul posto due pattuglie dei Carabinieri e un'ambulanza

BRESCIA. Poco prima delle 12 di giovedì 16 luglio, un 35enne e un 45enne pakistani hanno offerto uno spettacolo non proprio edificante ai residenti di via Corsica.

Prima sono volate parole grosse, poi il parapiglia: i due uomini hanno cominciato a fare a scazzottate sul marciapiede, all'altezza del civico 121, attirando l'attenzione dei commercianti che hanno allertato le forze dell'ordine.

Sul posto, oltre ai Carabinieri, un'ambulanza che è però rientrata senza nessun ferito a bordo. I due se la sono infatti cavata con qualche lieve contusione ed abrasione.

Stando a quanto riferisce uno dei tanti testimoni, la lite sarebbe scoppiata per questioni relative al contratto di locazione del negozio - un ex phone center, attualmente chiuso - davanti al quale è avvenuta la zuffa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in via Corsica: prima gli insulti, poi si prendono a pugni

BresciaToday è in caricamento