Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Chiesa Nuova / Tangenziale Ovest

Incidente, la colpa non è di nessuno: si prendono a calci e pugni in tangenziale

L'episodio si è verificato nella tarda serata di domenica all'altezza dell'incrocio con via Oberdan di Brescia: diverse le segnalazioni alle forze dell'ordine, sul posto una Volante della Questura, la Locale e pure i Carabinieri

immagine d'archivio

BRESCIA. Quando il destino ci mette lo zampino: non avevano mai chiarito colpe e responsabilità di un vecchio incidente e si sono ritrovati casualmente lungo la tangenziale Ovest. Un incontro ben poco amichevole e gli animi degli automobilisti si sono scaldati in pochi istanti: prima si sono scambiati parole di fuoco, poi se le sono date di santa ragione. 

Protagonisti della vicenda 5 uomini, tutti di origine egiziana, che hanno scatenato il caos all'altezza dell'intersezione con via Oberdan intorno alle 23.30 di domenica. Una rissa piuttosto violenta: pare che i contendenti, oltre a colpirsi con calci e cazzotti, abbiano usato anche alcuni oggetti contundenti.

Decine le segnalazioni arrivate alle forze dell'ordine, che hanno fatto giungere sul posto una 'task force'. Nell'ordine sono intervenuti gli agenti della Locale, quelli del reparto Volanti della Questura di Brescia e i Carabinieri del Radiomobile. 

All'arrivo delle forze dell’ordine, i cinque contendenti avevano già 'risolto' la questione, ma per due di loro si è reso necessario il trasporto in ambulanza al pronto soccorso: per entrambi nulla di grave, solo qualche lesione giudicata guaribile nell'arco di pochi giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente, la colpa non è di nessuno: si prendono a calci e pugni in tangenziale

BresciaToday è in caricamento